Si pubblicano, in allegato, gli elenchi dei beneficiari del Fondo Unico Borse di Studio D.Lg  63/2017.

Si comunica che i termini per la trasmissione degli elenchi degli studenti ammessi al beneficio di cui alla Dlgs n. 63 del 2017, sono prorogati al 6 aprile 2018.

Si pubblica, in allegato, il Bando della borsa di studio destinata agli alunni delle scuole secondarie di II grado al fine di invitare a riflettere sull'importanza delle azioni degli uomini che si dedicano con impegno alla lotta contro le organizzazioni criminali, alla tutela della legalità e die diritti collettivi.
Attachments:
Download this file (Lettera.pdf)Lettera.pdf[ ]302 kB
Download this file (Regolamento.pdf)Regolamento.pdf[ ]1875 kB

Si pubblica, in allegato, la Circolare MIUR per l'assegnazione di Borse di studio a favore degli studenti delle scuole secondarie di II grado. Potranno accedere al beneficio gli alunni residenti in Calabria e frequentanti le scuole secondarie di II grado a.s. 2017/2018 appartenenti a famiglie con un livello ISEE in corso di validità non superiore a € 10.633,00.
Gli studenti interessati potranno presentare la domanda per il beneficio della Borsa di studio compilando l'apposito modello in allegato al bando e consegnandolo entro e non oltre il 12 Marzo 2018 presso la segreteria alunni.

Attachments:
Download this file (Borse di studio - MIUR.pdf)Borse di studio - MIUR.pdf[ ]960 kB

Si avvisano le SS. LL. e gli Studenti interessati, che la Regione Calabria ha emanato il Bando per l'assegnazione di contributi (Borse di Studio) a sostegno della spesa delle famiglie per l'istruzione per l'anno scolastico 2017/2018 - Legge 10 Marzo 2000 N°62. 
Possono presentare richiesta per l’accesso al beneficio dell’assegnazione del Contributo (Borsa di studio), a sostegno delle spese sostenute per l’istruzione degli alunni calabresi, iscritti e frequentanti scuole statali e paritarie, aventi sede in Calabria, i quali appartengono a famiglie la cui situazione economica equivalente (ISEE) è di €10.633,00 (limite di reddito ISEE fissato per l’ammissibilità della domanda) per qualsiasi composizione di nucleo familiare (Dlg 109/98). 
Il contributo si assegna ai richiedenti rientranti nella graduatoria e solo in base al reddito ISEE del nucleo familiare e non per merito scolastico dello studente.
L’Attestazione ISEE, in corso di validità, è rilasciata dall’INPS o da un CAF (Centro di Assistenza Fiscale) autorizzato.

Modalità per la presentazione delle domande
La domanda dovrà essere presentata e sottoscritta dai genitori o da altri soggetti che rappresentano il minore ovvero dallo studente se maggiorenne, ad esclusione in ogni caso degli studenti di Corsi per Adulti o per Lavoratori, sia presso le Scuole pubbliche che presso le scuole paritarie, esclusivamente alla Scuola/Istituto frequentata dallo studente nell’anno scolastico 2017-2018;
La richiesta della concessione del Contributo (borsa di studio), deve essere formulata sull’apposito modello riportato in allegato al presente Bando (Modello A - Domanda per l’anno scolastico 2017-2018).
Inoltre, tale richiesta deve essere corredata di:
a. Certificazione ISEE in corso di validità, che attesti la situazione economica equivalente del nucleo familiare; Al richiedente non in possesso di certificazione ISEE, perché disoccupato o altro, è consentita la presentazione di un’ autodichiarazione di “non possesso del Certificato ISEE per mancanza di reddito”.
b. Autocertificazione delle spese effettivamente sostenute, ai sensi del DPR n. 445/2000 (Modello B – Fac-simile Autocertificazione)
c. Fotocopia del documento di riconoscimento del richiedente.
d. Eventuale certificazione legge 104/92 riferita all’alunno/a;
Nel caso di più figli occorre che il richiedente presenti alla scuola di appartenenza e frequenza dello studente una domanda di richiesta di borsa studio per ogni figlio.
Art. 3
Spese ammissibili
Le spese ammissibili devono ritenersi quelle relative a:
 Spese di iscrizione (limitatamente ai contributi versati alla scuola attraverso conto corrente postale o bancario)
 Spese di frequenza (rette per le spese paritarie, per Convitti annessi ad Istituti Statali, per Convitti gestiti direttamente o in convenzione dalla Scuola o dall’Ente locale)
 Spese per l’acquisto di libri di testo, dizionari, atlanti e altre pubblicazioni richieste dalla scuola, laddove non si sia utilizzato il beneficio per la fornitura dei libri di testo da parte della Scuola o del Comune
 Spese di assicurazione per la frequenza alla scuola
 Spese per materiali e attrezzature personali richiesti dalla scuola per attività didattiche particolari
 Spese di trasporto con mezzi pubblici
 Spese per la mensa
 Spese per sussidi didattici speciali per alunni disabili
Tali spese devono essere documentate attraverso autocertificazione.
Art. 4
Termini di presentazione delle domande

La richiesta, per la concessione dei Contributi (borse di studio), compilata sull’apposito modello – domanda, disponibile presso le Segreterie delle Scuole e/o scaricabili da Internet dal sito www.regione.calabria.it/istruzione, dovrà essere presentata, esclusivamente alle scuole di appartenenza e frequenza dello studente in uno dei seguenti modi:
 consegna a mano alla segreteria della scuola entro e non oltre le ore 12:00 del 12 Aprile 2018 (fa fede il protocollo della scuola).

icona pdf Download  
Bullet piu Bando Borse di Studio
Regione Calabria Dipartimento 10 – Settore Scuola, Istruzione, Politiche Giovanili
Bullet piu Modello A
Bullet piu Autocertificazione

 

tasto home