Si pubblica, in allegato, il CALENDARIO 2018 per le lezioni del CORSO PREPARAZIONE TEST FACOLTA’ A NUMERO CHIUSO.

Attachments:
Download this file (Circolare Calendario 2018.pdf)Calendario[ ]512 kB


Il liceo artistico è finalizzato allo studio delle arti (pittura, scultura, design, audiovisivi e multimedia, ecc.) e alla pratica artistica.
Lo studente può così conoscere il patrimonio artistico (non solo italiano) e dare espressione alla propria creatività e capacità progettuale nell’ambito delle arti.
Il percorso del liceo artistico si articola, a partire dal secondo biennio, nei seguenti indirizzi:

  • arti figurative
  • architettura e ambiente;
  • design;
  • audiovisivo e multimediale;
  • grafica;
  • scenografia.

Gli indirizzi si caratterizzano per la presenza di laboratori nei quali lo studente sviluppa la propria capacità progettuale.

 
 
  • Ha la passione per i molteplici linguaggi artistici;
  • E' interessato a esprimere la propria creatività attraverso il proprio estro una propria originale progettualità;
  • Chi possiede un forte interesse per lo studio delle discipline artistiche e una buona predisposizione all'applicazione pratica delle stesse.
   
  • Vuoi affermare la tua espressività e creatività nel campo della rappresentazione artistica;
  • Sei affascinato dai linguaggi audiovisivi e multimediali negli aspetti espressivi e comunicativi, e vuoi avere consapevolezza dei fondamenti storici.
     

 



INDIRIZZI ATTIVI NEL NOSTRO ISTITUTO

INDIRIZZO - Arti Figurative
(attivo presso il Liceo Artistico di Siderno)
Nel caso dell’Indirizzo Arti figurative vengono approfondite le discipline pittoriche, plastiche e scultoree.
Gli studenti del liceo artistico, a conclusione del percorso di studio, dovranno:
-aver approfondito la conoscenza degli elementi costitutivi della forma grafica, pittorica e/o scultorea nei suoi aspetti espressivi e comunicativi e acquisito la consapevolezza dei relativi fondamenti storici e concettuali;
-conoscere e saper applicare i principi della percezione visiva;
-saper individuare le interazioni delle forme pittoriche e/o scultoree con il contesto architettonico, urbano e paesaggistico;
-conoscere e applicare i processi progettuali e operativi e utilizzare in modo appropriato le diverse tecniche della figurazione bidimensionale e/o tridimensionale, anche in funzione della “contaminazione” tra le tradizionali specificazioni disciplinari (comprese le nuove tecnologie);
-conoscere le principali linee di sviluppo tecniche e concettuali dell’arte moderna e contemporanea e le intersezioni con le altre forme di espressione e comunicazione artistica;
-conoscere e sapere applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafica, pittorica e scultorea.

INDIRIZZO - Grafica
(attivo presso il Liceo Artistico di Siderno)
Nel caso dell’Indirizzo Grafica vengono approfondite le discipline grafiche con riferimento anche al settore pubblicitario e dell'editoria.
Gli studenti del liceo artistico, a conclusione del percorso di studio, dovranno:
-conoscere gli elementi costitutivi dei codici dei linguaggi progettuali e grafici;
-avere consapevolezza delle radici storiche e delle linee di sviluppo nei vari ambiti della produzione grafica e pubblicitaria;
-conoscere e applicare le tecniche grafico-pittoriche e informatiche adeguate nei processi operativi;
-saper individuare le corrette procedure di approccio nel rapporto progetto-prodotto-contesto, nelle diverse funzioni relative alla comunicazione visiva e editoriale;
-saper identificare e usare tecniche e tecnologie adeguate alla progettazione e produzione grafica;
-conoscere e sapere applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma grafico-visiva.

INDIRIZZO - Scenografia
(attivo presso il Liceo Artistico di Locri)
Nel caso dell’Indirizzo Scenografia vengono approfondite le discipline legate all'allestimento di spazi scenici nel settore delle spettacolo o per l'esposizione di mostre o manifestazioni culturali.
Gli studenti del liceo artistico, a conclusione del percorso di studio, dovranno:
-conoscere gli elementi costitutivi dell’allestimento scenico dello spettacolo, del teatro e del cinema;
-avere consapevolezza delle radici storiche e delle linee di sviluppo nei vari ambiti della progettazione e della realizzazione scenografica;
-saper individuare le corrette procedure di approccio nel rapporto spazio scenico-testo-regia, nelle diverse funzioni relative a beni, servizi e produzione;
-saper identificare e usare tecniche e tecnologie adeguate alla definizione del progetto e alla realizzazione degli elementi scenici;
-saper individuare le interazioni tra la scenografia e l’allestimento di spazi finalizzati all’esposizione (culturali, museali, etc);
-conoscere e sapere applicare i principi della percezione visiva e della composizione dello spazio scenico.

INDIRIZZO - Design
(attivo presso il Liceo Artistico di Locri)
Nel caso dell’Indirizzo Design, viene approfondita la tematica della progettazione di oggetti.
Gli studenti del liceo artistico, a conclusione del percorso di studio, dovranno:
-conoscere gli elementi costitutivi dei codici dei linguaggi grafici, progettuali e della forma;
-avere consapevolezza delle radici storiche e delle linee di sviluppo nei vari ambiti del design e delle arti applicate tradizionali;
-saper individuare le corrette procedure di approccio nel rapporto progetto-funzionalità-contesto, nelle diverse finalità relative a beni, servizi e produzione;
-saper identificare e usare tecniche e tecnologie adeguate alla definizione del progetto grafico, del prototipo e del modello tridimensionale;
-conoscere il patrimonio culturale e tecnico delle arti applicate;
-conoscere e sapere applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma.

INDIRIZZO - Architettura e Ambiente
(attivo presso il Liceo Artistico di Locri e di Siderno)
Nel caso dell’Indirizzo Architettura e Ambiente, viene approfondita la tematica della progettazione architettonica e ambientale.
Gli studenti del liceo artistico, a conclusione del percorso di studio, dovranno:
-conoscere gli elementi costitutivi dell’architettura a partire dagli aspetti funzionali, estetici e dalle logiche costruttive fondamentali;
-avere acquisito una chiara metodologia progettuale applicata alle diverse fasi da sviluppare (dalle ipotesi iniziali al disegno esecutivo) e una appropriata conoscenza dei codici geometrici come metodo di rappresentazione;
-conoscere la storia dell’architettura, con particolare riferimento all’architettura moderna e alle problematiche urbanistiche connesse, come fondamento della progettazione;
-avere acquisito la consapevolezza della relazione esistente tra il progetto e il contesto storico, sociale, ambientale e la specificità del territorio nel quale si colloca;
-acquisire la conoscenza e l’esperienza del rilievo e della restituzione grafica e tridimensionale degli elementi dell’architettura;
-saper usare le tecnologie informatiche in funzione della visualizzazione e della definizione grafico-tridimensionale del progetto;
-conoscere e sapere applicare i principi della percezione visiva e della composizione della forma architettonica.

 

Sottocategorie