Il Liceo Classico “Ivo Oliveti “di Locri, seguendo una tradizione ancestrale che costituisce uno degli elementi fondamentali, tesi a delineare il profilo dell’istituto, ha partecipato ai Certamina che si svolgono ogni anno in diverse zone d’Italia.
Per l’esattezza sono stati scelti, dopo aver vagliato i diversi bandi pervenuti alla scuola, il Certamen Acerranum, svoltosi in data 16/03/2018 nella città di Acerra (cui hanno partecipato le alunne delle classi quarte Anastasia Anostkina, Francesca Furfaro, Francesca Furfari, Ludovica Macrì, Anna Ursino e Lucia Lacopo), il Certamen nazionale di Poesia Classica di Reggio Calabria, svoltosi il 23/03/2018 presso il Liceo Campanella, che ha visto coinvolte le alunne Alessia Ierace e Michela Piscioneri della classe IV Sez. A, il Certamen Sallustianum dell’Aquila svoltosi il 09/04/2018 (cui hanno preso parte Cappuccio Maria Chiara, Ierace Alessia, Orlando Annalisa, Piscioneri Michela della classe IV Sez. A). Partendo dalla premessa che l’esperienza sia stata positiva in tutti i casi e che le allieve abbiano affrontato le diverse prove con sicurezza e serietà, confrontandosi in maniera costruttiva con coetanei, provenienti dai diversi Licei Classici d’Italia, ed arricchendo il loro bagaglio culturale attraverso un corso di preparazione che è durato 4 mesi ed è stato tenuto dalle professoresse Scordo Mariateresa e Filomena Sgambelluri, è d’uopo e obbligo segnalare la Menzione d’Onore assegnata all’alunna Ierace Alessia della classe IV Sez. A nel Certamen Sallustianum.
Una grande soddisfazione per l’alunna in primis, per le docenti e per la scuola che, a fronte di un anno scolastico duro e travagliato per i diversi atti vandalici contro l’edificio, non si è mai sottratta a quello che è il suo compito primario: garantire una didattica valida e dal punto di vista formativo e dal punto di vista culturale, complice in tal senso il Dirigente scolastico dell’Oliveti di Locri prof.ssa Autelitano Giovanna Maria che ha sempre sostenuto e appoggiato ogni iniziativa della scuola tesa alla crescita umana e didattica dei discenti.
L’auspicio è che questo sia l’incipit di una serie di traguardi sempre più importanti , convinti della validità del motto di senecana memoria “Per Aspera ad Astra”.

SallustianumSallustianum

CertamenAcerranum