Docenti Neo-Assunti - Conferimento incarico - Ambito 010

Si pubblica, in allegato, l'avviso concernente i criteri per
L'INDIVIDUAZIONE DEI DOCENTI NEO – ASSUNTI ASSEGNATI ALL’AMBITO TERRITORIALE CALABRIA-010 PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI TRIENNALI SUI POSTI DELL’ORGANICO DELL’AUTONOMIA VACANTI E DISPONIBILI.
Bullet piuAvviso

ICARUS - Giornalino d'Istituto - Numero 6/7

AVVISO - Uffici di Segreteria

Si comunica che gli uffici amministrativi, per causa forza maggiore sono stati trasferiti temporaneamente presso la sede del Liceo Classico di Locri

Eventi del mese

Nessun evento

In evidenza

Rettifica Calendario Corsi di Recupero - Esami
Category: Giudizio sospeso

Si pubblicano, in allegato, i calendari dei corsi di recupero del debito formativo.

Calendari
Liceo Classico di Locri
icona pdf
Liceo Artistico di Siderno icona pdf
Liceo Artistico di Locri icona pdf
Carta del docente

Si pubblica, in allegato, la nota delMIUR.AOODGRUF.REGISTRO UFFICIALE(U).0013663.26-06-2017 relativa alla Carta del docente articolo 12 comma 2 del DPCM 28 novembre 2016 – Bonus relativo all’anno scolastico 2015/2016.

La casa sulla Cascata

indexwebLa casa sulla cascata o casa Kaufmann, dal nome del suo proprietario, è stata costruita dall’architetto Frank Lloyd Wright sul corso d’acqua Bear Run, nei pressi di Mill Run, tra i monti boscosi dell’Ovest della Pennsylvania. Gli sbalzi sono organizzati intorno ad un nucleo compositivo rivestito da pietre, materiale presente nell’ambiente naturale circostante, che si fonde con le strutture in cemento armato amalgamandosi come unico impasto. Anche gli elementi verticali della casa, arretrati rispetto al torrente, sono costruiti in pietra locale con pietre leggermente in rilievo, per conferire alla superficie dei muri un Le lunghe vetrate racchiudono lo spazio interno annullando il concetto tradizionalmente inteso di finestra e liberando la visuale verso la natura circostante. Al piano principale ed al lato del camino, poggiante su un macigno e fulcro della composizione, è il grande soggiorno aperto verso sud e fiancheggiato da due terrazze; sul suo angolo ad est è l'ingresso al quale segue la scala che porta ai piani superiori. La zona giorno occupa il lato nord dell'edificio; dal soggiorno con una scala si scende al basamento della casa, dove dall'acqua della cascata emergono sagomati sostegni di cemento ed altri elementi portanti, formati da blocchi di pietra locale. I tre piani della costruzione si arretrano gradualmente dal corpo roccioso centrale, il succedersi dei piani equivale ad un continuo incrociarsi di un volume sull'altro. La logica compositiva si basa sul saldo rapporto con l'ambiente circostante: l'asimmetricità dei corpi e lo slittamento dei volumi riflettono e al contempo esaltano l'organico "disordine" proprio della natura del luogo. Conclusioni: Wright afferma la continuità tra spazio interno ed esterno della casa, che nasce dal terreno, in un rapporto di stretta contestualizzazione con il luogo, infatti la struttura rientra tra quelle tipologie di architettura organica ottenuta in fusione con la natura, con il recupero di forma e materiali naturali e alla valorizzazione nel contesto ambientale. Per tale motivo è divenuta sinonimo di equilibrio tra architettura e natura.
La famiglia Kaufmann usa l'edificio come casa per le vacanze sino agli anni cinquanta, donandola nel 1963 al Western Pennsylvania Conservancy, che la fa diventare una casa museo aperta al pubblico con migliaia di visitatori ogni anno. L'abitazione conserva intatto quasi tutto l'arredamento disegnato da Wright e numerosi oggetti d'arte di famosi artisti dell'epoca, oltre a tappezzerie e libri originali.

Circolari per eventi di fine anno
INVALSI - Compilazione questionario

Gentile Dirigente Scolastico dell'istituto RCIS02900L,

come negli ultimi anni scolastici, gli insegnanti delle classi campione partecipanti alle Rilevazioni INVALSI 2016/17 sono invitati alla compilazione on-line del Questionario Insegnante.
Questo questionario non va confuso con il Questionario di Percezione Insegnanti somministrato dal MIUR, quello infatti dovrà essere compilato da tutti gli insegnanti, questo solo dagli insegnanti di Italiano e Matematica che hanno svolto attività didattica nelle classi campione oggetto dell’indagine, anche nel caso in cui non abbiano preso visione delle prove INVALSI somministrate.
Le finalità principali di questa indagine sono:
a) raccogliere le opinioni degli insegnanti sui contenuti delle prove INVALSI;
b) conoscere meglio le caratteristiche dell’attività didattica di Italiano e Matematica.
Tali informazioni saranno preziose per meglio interpretare i risultati delle prove INVALSI e raccogliere suggerimenti da parte degli insegnanti coinvolti.
Il questionario è rivolto esclusivamente ai docenti di Italiano e di Matematica che hanno svolto attività didattica nella classe campione oggetto dell’indagine, anche nel caso in cui non abbiano preso visione delle prove INVALSI somministrate.
Il questionario è strutturato in modo da garantire l'anonimato degli insegnanti, pertanto nessun altro al di fuori del rispondente potrà conoscere le risposte fornite; l’INVALSI, nel rispetto della privacy, utilizzerà i dati solo per finalità statistiche e in forma aggregata.

A tal fine, Le chiedo di NON STAMPARE questa mail MA DI INOLTRARLA appena possibile ai docenti di ITALIANO e MATEMATICA delle seguenti classi campione:

- Codice classe Invalsi: 318040621001;
- Plesso: RCPC02901X;
- Livello Classe: 10;
- Percorso: LICEO;
- indirizzo di studio: CLASSICO;
- Sezione: A.

- Codice classe Invalsi: 318040621007;
- Plesso: RCSL029021;
- Livello Classe: 10;
- Percorso: LICEO;
- indirizzo di studio: ARTISTICO (BIENNIO);
- Sezione: A.


I docenti potranno accedere al Questionario al seguente link:
https://invalsi-serviziostatistico.cineca.it/questionari/limesurvey206/?r=survey/index&sid=127314&token=D071

La scadenza per la compilazione è prevista per il 09/06/2017.

La ringrazio molto per la sua preziosa collaborazione!
Cordiali saluti,
Patrizia Falzetti
Responsabile Servizio Statistico
questins@invalsi.it

Concorso Nazionale Caritas

CONCORSO NAZIONALE CARITAS-MIUR – LA MIA VITA NON E’ UN GIOCO

Ha vinto la poesia “Se vuoi vincere lascia perdere” del gruppo Alternanza Scuola-Lavoro presso la Caritas diocesana di Locri del Liceo Classico

Nell'ambito del Protocollo di Intesa stipulato tra Caritas Italiana e Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca è stato indetto il Concorso Nazionale “La mia vita non è un gioco”. L’elemento centrale del concorso è stato far capire ai ragazzi e alle famiglie che il gioco, quello sano, è parte fondamentale della vita, ma anche che un progetto di vita non può basarsi sull’azzardo ma va costruito giorno per giorno con responsabilità, sapendo discernere tra scelte di spesa sicure e il tentare la sorte.
Il concorso era destinato agli studenti delle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado, in forma individuale o in gruppo.
Tra i lavori scelti, nella categoria dedicata al breve scritto, ha vinto con una poesia dal titolo "Se vuoi vincere lascia perdere" il primo premio in ex aequo il gruppo della nostra scuola che fa parte dell’Alternanza Scuola-Lavoro presso la Caritas diocesana di Locri, composto da Gugliotta Asia, Gugliotta Chiara, Agostino Francesca, Vishnevskji Sophie, Zangari Chiara, Galasso Giulia, Carnà Lucrezia, Marrapodi Teresita, Naso Alessandra, Crea Alessia, Riggio Giulia, Piscioneri Francesco.
Gli alunni coinvolti hanno ideato e redatto una breve poesia in italiano e inglese in collaborazione con i migranti minori affidati alla sede Caritas.

Congratulazioni ai ragazzi!
IMG 6133

ATP - Reggio Calabria

Orizzonte scuola

ICARUS - Giornalino d'Istituto

Logo Icarus

Spot orientamento - Liceo Classico Locri

PNSD - Lezioni olimpiche

Logo Lezioni olimpiche

REGISTRO ELETTRONICO

Cambridge

LogoCambridge small1

Bacheca Sindacale

bacheca sindacale1

Link utili

ScuolaDigitale
BannerEsamiDiStato
banner portale sidi
BannerEsamiDiStato
banner istanzeonline
Iscrizioni online
Neoassunti
 

SITO VERIFICATO

AUTOVALUTAZIONE

Logo RAV

AVCP

avcp

albo web